Organizzazione e funzioni

Le Consulte di Quartiere sono organismi di partecipazione popolare attiva, di consultazione e di indirizzo nelle scelte che riguardano i singoli territori di riferimento nella gestione dei beni comuni e nella vita sociale e culturale. Esse inoltre hanno il compito di favorire il collegamento diretto e il confronto fra l’Amministrazione e la popolazione e viceversa. Le Consulte esprimono le esigenze della popolazione dell’ambito territoriale di competenza e promuovono, uniformandosi al principio di sussidiarietà, la più ampia partecipazione alla vita democratica dei cittadini alla vita politico – amministrativa della città. Le Consulte di Quartiere stimolano la conoscenza, il dibattito, la collaborazione degli abitanti su tutti gli aspetti della vita sociale e culturale cittadina; favoriscono la più efficace rispondenza della amministrazione pubblica ai bisogni generali e particolari dell’ambito territoriale di riferimento (art. 4 del Regolamento).

Regolamento da scaricare (pdf)
Approvato con deliberazione del Consiglio comunale n. 70 del 23/07/2018 (pdf)

La Consulta 4b si è organizzata in 8 laboratori tematici che al loro interno promuovono strategie e azioni cioè interventi, pareri, relazioni inerenti al territorio che sono trasmesse agli assessori competenti in materia. E’ importante pertanto avere nei laboratori competenze, professionalità, visioni e interessi molteplici in modo da valutare ad ampio spettro le variabili e i fattori che intervengono in un determinato contesto da considerare, da modificare o da realizzare.